IMMAGINANDO CITTA’ – RACCONTI DI FONDAZIONI MITICHE, FORMA E FUNZIONI DELLE CITTÀ CAMPANE

La Mostra “Immaginando Città. Racconti di fondazioni mitiche, forma e funzioni delle città campane”mette in scena uno dei fenomeni storico archeologici più importanti e interessanti della Campania antica: le fondazioni coloniali e il fenomeno urbano. La fondazione delle colonie greche a partire dall’VIII secolo a.C. (Cuma, Posidonia – Paestum, Velia, Neapolis), lo svilupparsi del fenomeno urbano presso le popolazioni etrusche ed italiche (Capua, Pontecagnano, Calatia, Nola, Nocera, Pompei, Sorrento) con estensioni, articolazioni e modalità di organizzazione differenziate adottate in maniera diffusa su un territorio e lungo un arco cronologico molto vasto (Cales aurunca, Fratte, Caudium, Roccagloriosa), le fondazioni delle colonie latine e lo svilupparsi dei centri campani alleati dei Romani a partire dalla fine del IV secolo a.C. (Cales, Sinussa, Liternum, Puteoli, Teano, Acerra, Atella, Avella) costituiscono alcuni capitoli della storia dell’occupazione del territorio ai quali il progetto espositivo fa riferimento.

Da queste premesse scientifiche, l’esposizione, che si avvale di un allestimento innovativo, individua due possibili percorsi di conoscenza: le città antiche che non hanno avuto continuità di vita sullo stesso sito (Poseidonia Paestum – Capaccio) e quelle dove la città moderna insiste direttamente sui resti antichi (Capua – Santa Maria Capua Vetere).

 

GALLERIA DI IMMAGINI

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s